E’ stata sottoscritta da Confagricoltura e ABI la proroga al 31 luglio 2018 dell’ “Accordo per il credito 2015”, allora sottoscritto dall’Associazione bancaria in rappresentanza delle banche e dalle Organizzazioni delle imprese di produzione dei settori industria, commercio, artigianato e agricoltura. Saranno quindi ancora fruibili fino a fine luglio 2018 le iniziative a favore delle PMI previste da tale protocollo.

banche

In particolare saranno ancora utilizzabili i benefici in tema di sospensione ed allungamento dei finanziamenti a favore delle piccole e medie imprese, comprese quelle agricole, che certamente rappresentano la misura di maggiore interesse. Sono, fra l’altro, con la firma dell’Addendum di proroga confermate le modalità e le condizioni per l’ottenimento delle misure di sospensione e allungamento dei finanziamenti.

Operazioni oggetto dell’accordo:

Operazioni di sospensione dei finanziamenti

1. Operazioni di sospensione per 12 mesi del pagamento della quota capitale delle rate dei finanziamenti a medio-lungo termine (di seguito “mutui”), anche se agevolati o perfezionati tramite il rilascio di cambiali agrarie.

2. Operazioni di sospensione per 12 mesi ovvero per 6 mesi del pagamento della quota capitale implicita nei canoni di operazioni di leasing rispettivamente "immobiliare" ovvero "mobiliare".

Operazioni di allungamento dei finanziamenti:

1. Operazioni di allungamento della durata dei mutui;

2. Operazioni di allungamento a 270 giorni delle scadenze del credito a breve termine;

3. Operazioni di allungamento per un massimo di 120 giorni delle scadenza del credito agrario di conduzione ex art. 43 del TUB, perfezionato con o senza cambiali.

UK Bookamekrs http://gbetting.co.uk Free Bets

Per offrirti il miglior servizio possibile, in questo sito utilizziamo i cookies, continuando la navigazione ne autorizzi l'uso cookies.

Io accetto i cookies da questo sito

EU Cookie Directive Module Information