Confagricoltura, dopo la presa di posizione del Mipaaf di escludere dal premio accoppiato (ex. art. 52 Reg. UE 1307/2013) le colture da seme di soia, riso e grano duro, ha ritenuto di dover sollevare la questione direttamente al Presidente del Consiglio Gentiloni, nella sua veste di Ministro ad interim per le Politiche Agricole Alimentari e Forestali, con una lettera a firma del presidente confederale Massimiliano Giansanti.

agricoltor

"Tale esclusione -scrive il presidente- arreca grave danno agli operatori del settore in quanto è stata adottata senza alcuna preventiva informazione, inoltre appare una decisione ingiustificata sul piano giuridico. Confidiamo perciò che la questione trovi presto soluzione in maniera da avere un quadro giuridico chiaro in vista delle domande di pagamento accoppiato per le colture da seme."

UK Bookamekrs http://gbetting.co.uk Free Bets

Per offrirti il miglior servizio possibile, in questo sito utilizziamo i cookies, continuando la navigazione ne autorizzi l'uso cookies.

Io accetto i cookies da questo sito

EU Cookie Directive Module Information