Il Comitato di Gestione dei pagamenti diretti, riunitosi a Bruxelles la scorsa settimana, ha prorogato il termine di presentazione della domanda unica Pac e quella relativa al PSR 2018 al prossimo 15 giugno.

 

agricoltori 20

 

Lo slittamento della scadenza per la compilazione delle domande arriva dopo essere stata sollecitato dell’Italia e da altri paesi. Ha lo scopo di dare più tempo alle aziende agricole per le scelte colturali e l’inserimento dei dati nei sistemi degli Organismi pagatori. Inoltre si è tenuto conto del ritardo con cui sono state recepite le novità apportate dal Regolamento “Omnibus” su accesso alla riserva, agricoltore attivo e premio giovani. Si attende, comunque, un decreto di applicazione.

 

La Giunta Regionale, dal canto suo, martedì 8 maggio approverà una delibera per prorogare al 15 giugno 2018 la scadenza dei termini di presentazione della domanda di conferma degli impegni pluriennali assunti nella attuale programmazione del PSR e nelle precedenti programmazioni, nonché dei termini di presentazione delle domande di aiuto sul bando approvato con la deliberazione n. 396/2018.

Ricordiamo agli agricoltori che non cambia la data del 15 maggio per il titolo di possesso dei terreni in conduzione e che è necessario chiudere i piani colturali quanto prima.

 

UK Bookamekrs http://gbetting.co.uk Free Bets

Per offrirti il miglior servizio possibile, in questo sito utilizziamo i cookies, continuando la navigazione ne autorizzi l'uso cookies.

Io accetto i cookies da questo sito

EU Cookie Directive Module Information