Tirano un respiro di sollievo le aziende, in primis quelle del comparto zootecnico, indebitate con mutui. Arriva una moratoria di 30 mesi dei debiti bancari degli allevatori grazie al protocollo d’intesa sottoscritto nei giorni scorsi dal ministro delle Politiche agricole Maurizio Martina e il presidente dell’Abi (Associazione bancaria italiana) Antonio Patuelli per il rilancio del settore lattiero caseario.

latte Pd Vicenza

 

L’accordo prevede il meccanismo per la sospensione dei pagamenti dei mutui sottoscritti dalle imprese allevatoriali, attraverso le misure del Fondo latte per la ristrutturazione dei debiti degli allevatori del Ministero e l’Accordo per il Credito 2015. “Servono risposte nuove – ha commentato il ministro Martina – a una delle più forti crisi strutturali nel settore lattiero europeo. E l’accordo di oggi per la moratoria dei mutui per due anni e mezzo è un passo concreto in avanti. Un’azione che rafforza l’operatività del nostro Fondo latte da 50 milioni di euro e va a incidere su uno dei fronti più delicati, come quello del credito, provando ad aiutare le imprese lattiere in questa fase. L’Italia prosegue il lavoro quotidiano per il comparto lattiero, perché c’è bisogno di risolvere questioni mai affrontate anche a livello europeo”.

“Finalmente un provvedimento concreto che va incontro alle necessità di tesoreria dei nostri allevatori. Una misura che avevamo richiesto come Confagricoltura e davvero atteso, che consentirà di dare liquidità immediata alle imprese”. Ha commentato così Luigi Barbieri, il presidente della Federazione Nazionale Produttori Latte bovino di Confagricoltura. “E’ un momento difficilissimo per il comparto – ha osservato Barbieri –, per la congiuntura di mercato e la pressione competitiva altissima. Dopo la delusione del Consiglio agricolo, che ha rinviato molte decisioni essenziali, cogliamo ora questo obiettivo che, come abbiamo più volte richiesto, consentirà di migliorare la situazione finanziaria degli allevamenti”.

UK Bookamekrs http://gbetting.co.uk Free Bets

Per offrirti il miglior servizio possibile, in questo sito utilizziamo i cookies, continuando la navigazione ne autorizzi l'uso cookies.

Io accetto i cookies da questo sito

EU Cookie Directive Module Information